Dji Care refresh: cos’è, come funziona, costi

Dji Care refresh è un’assicurazione che fornisce un supporto per coloro che utilizzano i droni o altri prodotti del marchio Dji.

Questo servizio professionale fornisce due unità sostitutive per un piccolo costo aggiuntivo in un anno e copre tante tipologie differenti di incidenti. Usando tale copertura assicurativa si può avere una maggiore tranquillità nell’utilizzo dei droni.

Vediamo quali sono le caratteristiche di questa assicurazione e come fare per attivarla.

Table Of Contents

Dji Care refresh, cos’è?

Quando parliamo di Dji Care refresh ci riferiamo a una tipologia di assicurazione molto importante che riesce a coprire i danni dovuti a degli incidenti oppure al malfunzionamento dei droni del marchio Dji.

Con questa assicurazione potete “volare” senza alcun tipo di preoccupazione. Infatti, vi dà la possibilità di sostituire il drone o il gimbal fino a due volte quando vi sono danni accidentali dovuti all’utilizzo normale del prodotto.

Ha una validità di 12 mesi ed è possibile attivarla a 48 ore dall’avvio del prodotto appena comprato. E’ molto importante, in quanto si tratta di un servizio che riesce a coprire danneggiamenti e malfunzionamenti e quindi aiuta a divertirsi o a lavorare con i droni senza troppi pensieri.

Come funziona?

L’assicurazione Dji Care refresh può essere associata al drone acquistato precedentemente quando vi sono delle condizioni. Nello specifico:

  • Il drone non deve essere stato ancora attivato e deve essere nuovo (non di seconda mano);
  • Può essere attivata nelle 48 ore successive all’acquisto.

Questo servizio per essere applicato, inoltre, richiede che vi siano una serie di criteri.

Come attivare Dji Care refresh

È possibile attivare la Dji Care refresh direttamente inserendo il codice del serie del prodotto e seguendo le istruzioni che il centro assistenza vi manderà attraverso un indirizzo e-mail. Se si compra la scheda di attivazione dell’assicurazione, per attivarla, si inseriscono il codice di attivazione ed il numero di serie attraverso il link dedicato nella sezione specifica, in modo tale da riuscire ad avviare i servizi desiderati.

Quando e dove è valida Dji Care refresh?

Dji Care refresh, secondo quanto previsto nel contratto di stipulazione standard, sottolinea che si può acquistare la copertura assicurativa nello stesso Stato o dal medesimo Paese dove è stato comprato anche il prodotto. Questo tipo particolare di copertura funziona solo se avete acquistato i prodotti del marchio Dji sui canali autorizzati o su quelli ufficiali.

In più, i vantaggi possono essere sfruttati solo nella Stato o nella Regione in cui è stato acquistato il prodotto in questione.

Dji Care refresh è attivabile negli Stati Uniti, Australia, Hong Kong, Regno Unito, Taiwan Canada, paesi dell’UE, Norvegia, e Cina continentale.

Sul sito Dji potete verificare se è attiva nel vostro Paese. L’assistenza telefonica è garantita nei Paesi summenzionati ad eccezione dell’Australia, della Svizzera e della Norvegia.

Durata di Dji Care refresh

Come già accennato, la copertura è valida per 12 mesi. Può essere attivata a partire dal secondo giorno della data di spedizione, se si compra sul sito web ufficiale di Dji, acquistando il prodotto e l’assicurazione abbinata. Oppure può essere attivata dalla data del contratto di servizio, se invece si compra tramite altri canali ufficiali o se si acquista in un secondo momento rispetto al prodotto. Dji Care Refresh prevede anche un differente piano della durata di due anni. A differenza dell’assicurazione annuale, questo piano comprende, nell’arco di 24 mesi, tre sostituzioni.

Se non è ancora arrivata la data di scadenza, è anche possibile stendere il piano annuale acquistato andando ad attivare il cosiddetto Dji Care refresh +, che estende la copertura per altri 12 mesi, prolungando anche la garanzia del prodotto. Questa operazione darà diritto ad una sostituzione extra rispetto al piano acquistato nella fase precedente.

I danni coperti da Dji Care refresh

Dji Care refresh

L’assicurazione Dji Care refresh copre una serie di danni:

  • Danno d’acqua;
  • Danno da caduta;
  • Problemi legati all’interferenza del segnale del drone;
  • Errore di pilotaggio;
  • Danni accidentali per collisioni.

Sostituzioni coperte da Dji Care refresh

Nella Dji Care refresh è prevista, per Mavic e Spark, si possono cambiare eliche, batteria, drone e anche gimbal.
Se avete comprato un prodotto della linea Osmo, la copertura è prevista la fotocamera ed il telaio, così come anche la relativa batteria.
Inoltre, per quanto concerne i prodotti della linea Phantom, la Dji Care refresh copre la sostituzione del drone, quella della fotocamera, del gimbal e delle eliche.

Per quanto concerne i prodotti Dji della serie Inspire 2, è possibile sostituire eliche e drone stesso. La linea Ronin permette la sostituzione dell’impugnatura con la batteria e delle parti meccaniche del gimbal. La serie Zenmuse, infine, prevede la sostituzione della fotocamera e del gimbal.

L’assicurazione speciale Dji Care Refresh garantisce ai suoi clienti un massimo di due sostituzioni per il prodotto. Nella serie Mavic e Spark invece è prevista solo una sostituzione della batteria.

Dji Care refresh, cosa non include

Dji Care refresh non include una serie di altri problemi che possono verificarsi nel corso dell’utilizzo di un drone. È bene quindi, avere le idee chiare rispetto a quelli che sono i problemi o i danneggiamenti non inclusi in questo servizio assicurativo. In particolare:

fist, strength, anger
  • Non è possibile attivare la copertura quando la data in cui si richiede la sostituzione di un pezzo non rientra in quella della validità dell’assicurazione;
  • Non vi è stato l’invio delle parti da sostituire entro una settimana dalla richiesta di assistenza o entro tre giorni se si tratta di un servizio Express.
  • Si è superato il limite del tempo di sostituzione.
  • Si è richiesta la sostituzione di una parte del prodotto Dji non inclusa nel servizio.
  • In caso di danneggiamenti dovuti all’uso di un drone Dji con un altro prodotto, accessorio o software non Dji non autorizzato dal marchio e da esso sconsigliato.
  • Perdita di una o più parti coperte dall’assicurazione.
  • Furti e saccheggiamenti di parti precedentemente assicurate e che rientravano nella copertura.
  • Danneggiamenti in caso di voli in condizioni non adatte, come da regolamento sul prodotto.
  • Danni volontari al prodotto.
  • Danneggiamenti diretti o indiretti dovuti a calamità naturali, terrorismo, guerre o azioni di tipo militare.
  • Non è inclusa in caso di miglioramenti ottenuti pagando un costo extra.
  • Danneggiamenti dovuti a modifiche del prodotto non previste da Dji e non conformi a quanto previsto dal marchio.

Dji Care refresh: come fare per ottenere una sostituzione

Per ottenere la sostituzione di parti del drone con Dji Care refresh, bisogna seguire una serie di passaggi e quindi delle specifiche mosse, in modo tale da ottenere la copertura assicurativa senza problemi. In primis, una volta che è avvenuto l’incidente, bisogna subito fare on-line una richiesta di riparazione. Il prodotto deve essere inviato entro sette giorni ad un centro di riparazione ufficiale di Dji Care refresh. Si paga la sostituzione e poi arriva il prodotto sostitutivo.

I differenti tipi di sostituzioni attivabili

È possibile optare per due diverse tipologie di sostituzione:

  • La richiesta di riparazione on-line per ottenere quello che si desidera, ovvero la sostituzione oppure l’ok alla riparazione della parte danneggiata. Con il servizio in linea, si invia il prodotto al luogo indicato da Dji, seguendo le istruzioni presenti sul portale ufficiale.
  • Si sceglie di effettuare la riparazione a pagamento oppure di attivare il servizio di sostituzione Express.

Attivando Express, la casa di produzione in pratica spedirà immediatamente dopo aver ricevuto il prodotto danneggiato la conseguente sostituzione. La disponibilità cambia in base alla Regione ed al Paese di riferimento. Per vedere se è disponibile questo tipo di servizio anche nel vostro Stato, dovete contattare precedentemente il centro assistenza di Dji.

Servizi speciali

Se nella vostra Regione si trova un flagship store Dji Swift Service Center (SSC), allora è anche possibile registrare il caso sulla pagina specifica del portale nella sezione Swift Service.

Da lì, si può fissare un appuntamento per ottenere i servizi della copertura assicurativa Dji Care refresh.

Costi di Dji Care refresh

La copertura assicurativa del marchio cinese prevede dei costi. Infatti, la commissione da pagare per usufruire dei servizi assicurativi dipende anche dal modello di drone dal prodotto acquistato. La sostituzione quindi si basa sul costo del modello stesso. In genere, i costi possono oscillare dai 40 fino anche ai 250 euro circa per le seconde sostituzioni.

L’aggiornamento dipende anche da quelli che sono i prezzi che la casa di produzione di volta in volta va ad aggiornare. Quando si parla della commissione di sostituzione, ci si riferisce ad una tariffa aggiuntiva per utilizzare questo servizio.

Il servizio, oltre alla commissione di questo genere, potrebbe avere anche altre commissioni come quella logistica oppure quella invece che si applica quando si effettuano cambi non previsti dalla copertura assicurativa.

Cessazione di Dji Care refresh

Il servizio di Dji Care refresh termina quando ci sono una serie di situazioni specifiche, ovvero in primis la scadenza. Quando è scaduto non sarà più possibile fare sostituzioni oppure riparazioni con questa assicurazione. Se invece il drone o qualche altro prodotto coperto dall’assicurazione vengono riparati in un centro non ufficiale, non sarà più possibile poi usufruire dei servizi assicurativi Dji Care refresh.

Vi è da sottolineare, come accennato precedentemente, che con questo servizio assicurativo è possibile fare solo due sostituzioni e quindi, in caso di un terzo malfunzionamento o danneggiamento, non sarà possibile usufruire della copertura. Se invece, si scopre durante la riparazione che il prodotto è stato rotto in maniera arbitraria da parte del cliente allora, la casa di produzione Dji non offrirà alcun tipo di rimborso. Qualora le riparazioni con la copertura assicurativa vengano fatte per scopo di lucro subito si potrebbe incappare in problemi giudiziari. Infatti, Dji potrebbe anche prevedere di adire per vie legali nei confronti del consumatore.

Rimborso o restituzione

L’assicurazione può essere rimborsata, così come prevedono le norme. Infatti, le politiche di rimborso di Dji, prevedono l’annullamento della copertura assicurativa contestualmente al prodotto acquistato. Ciò è possibile qualora si rispettino i termini. In tal caso, l’assicurazione può essere annullata e rimborsata.

Se non si restituisce il prodotto comprato, allora non sarà possibile neanche avere la restituzione della Dji Care refresh. In più, dopo l’acquisto, non è assolutamente possibile trasferire l’assicurazione su un altro prodotto. Si può trasferire però ad un’altra persona.

Differenza tra garanzia Dji e Dji Care refresh

Bisogna fare un’opportuna differenza fra la garanzia del marchio Dji e invece, l’assicurazione di Dji Care refresh. Molte persone si chiedono se è valida la garanzia del marchio anche senza acquistare la copertura assicurativa.

C’è da sottolineare, che quando si attiva una garanzia di un prodotto Dji, si assicurano le riparazioni previste qualora un prodotto avesse determinati difetti. Invece, in caso dell’attivazione della copertura Dji Care refresh, non si tratta di una garanzia sui difetti di produzione, quanto piuttosto di una sostituzione se ci sono stati danni accidentali, da acqua o da errori di pilotaggio. Quindi, c’è una differenza sostanziale tra le due cose. La garanzia standard del prodotto continua ad essere attiva anche se di fatto non avete comprato l’assicurazione Dji Care refresh.

Se decidete di acquistare la copertura assicurativa potete fare abbassare i costi dei servizi in caso di riparazioni o sostituzioni. Se la garanzia standard del prodotto ricopre la riparazione per cui avete presentato richiesta, non vi saranno modifiche rispetto alle condizioni ed ai termini della copertura prevista dal marchio.

Vantaggi e impressioni su Dji Care refresh

Dji Care refresh è un prodotto vantaggioso perché da un punto di vista economico favorisce molto coloro che utilizzano droni del marchio di produzione. Infatti, qualora ci sia un evento accidentale oppure un incidente, si può cercare di rendere minimo il costo dovuto al danneggiamento del drone grazie all’utilizzo di questo sistema.

Attivare tale copertura è una scelta responsabile perché permette di potersi tutelare in caso di incidenti o malfunzionamenti. Poi il processo di sostituzione, c’è da dire, è molto veloce rispetto all’assistenza tradizionale prevista dalla casa di produzione e quindi, darà sicuramente un vantaggio ai consumatori.

Infine, visto che è collegata al drone, questa copertura assicurativa può essere trasferita ad un’altra persona anche se ad esempio, volete fare un regalo oppure volete rivendere il prodotto ad un altro soggetto.


Vedi anche

Torna alla Home Page