DJI Mini 2: drone ultraleggero con 4k

Dji mini 2: un drone per tutti

Dji Mini 2 è finalmente arrivato, dopo le varie speculazioni, finalmente abbiamo la conferma e la commercializzazione dal sito DJI.

Considerato “Il drone per tutti“, il nuovo drone della casa coreana leader del mercato dei quadricotteri, ha sviluppato questo prodotto con tutta una serie di migliorie rispetto al precedente modello, il Mavic Mini.

Table Of Contents

Drone per tutti, ma uno sguardo alla normativa

Il nostro produttore di droni preferito presenta il nuovo DJI Mini 2 come un nuovo drone per tutti, sappiamo però che soprattutto in Italia abbiamo ancora delle discordanze rispetto alla normativa.

Arrivati a Novembre 2020, il nuovo regolamento ESA per la regolamentazione dei droni dovrebbe essere già effettivo, si sa bene che ci sono stati dei ritardi legislativi e burocratici anche dovuti al COVID.

Un velivolo come il DJI Mini 2 dovrebbe essere posizionato nella categoria 0 secondo la nuova normativa per essere considerato “per tutti”, il problema è che il Mini 2 non avrà l’etichetta C0 che lo certifica, anche se rispetta tutti i requisiti di appartenenza alla categoria.

Attendiamo il regolamento definitivo, per ora se acquisti il drone DJI , sarai obbligato a registrare il qiuadricottero presso l’enac per via della presenza di un sistema di ripresa.

La procedura di registrazione molto semplice e relativamente economica può essere effettuata sul portale d-flight 


Incredibile 4k su DJI Mini 2

Il nuovo DJI Mini 2 si presenta con importanti miglioramenti, sopratutto nel reparto fotografico, grazie alla possibilità di girare in 4k/30p a 100Mbps con il sensore CMOS da 1/2,3″ 12 megapixel .

Un salto di qualità importante che fa la differenza e accontenta molti utenti che si lamentavano della limitazione a 2.7K, grazie inoltre alla  stabilizzazione motorizzata a 3 assi, il DJI Mini 2 è in grado di catturare immagini di qualità incredibili, anche in formato RAW.

Una delle ultime novità aggiunte al DJI Mini 2 è la possibilità di zoom 2x a 4K, 3x a 2.7K e fino a 4x in HD, per garantirti scatti e video senza doversi avvicinarsi troppo al soggetto, una possibilità che gli utenti DJI aspettavano da tempo.

Fotografia professionale in formato Mini

Il DJI Mini 2 grazie alle diverse modalità di ripresa è in grado di effettuare scatti professionali di facile condivisione sui social, il tutto tramite la comodo App DJI Flight, scaricabile sullo smartphone.

Tra le varie opzioni di ripresa troviamo :

  • Dronie
  • Spirale
  • Ascesa
  • Cerchio
  • Boomerang

Le opzioni Quick shot menzionate non sono le uniche ad aiutarti a sprigionare la creatività si Mavic Mini 2: con l’opzione Grandangolo a 180 e Panorami Sferici potrai creare delle foto capolavoro per stupire i tuoi amici.

Il nuovo sensore installato sul DJI Mini 2 è molto più capace del suo predecessore, con la possibilità finalmente di registrare in formato RAW, una manna da cielo per chi volesse divertirsi in post produzione con il colour grading.

Il .DNG è inoltre un altro formato disponibile sul nuovo Mini 2, potrete con facilità giocare con il bilanciamento del bianco ma sopratutto in caso vogliate scattare singole immagini per poi metterle assieme con un software e creare meravigliose Panoramiche.

Specifiche della videocamera Mavic MIni 2

SensoreObbiettivoISO manualeRisoluzione VideoZoom
1/2,3” CMOS 12MPApertura: f/2.8Video 100-6400
 Foto 100-12800
4K: 3840×2160
24/25/30fps
2.7K: 2720×1530
24/25/30fps
FHD: 1920×1080
24/25/30/48/50/60fps
4K: 2x
2.7K: 3x
FHD: 4x

Potenza e affidabilità in formato Mini

Nonostante le minute dimensioni di questo DJI Mini 2, e i suoi 249g di peso, le prestazioni di cui è capace sono stupefacenti, gli aggiornamenti di DJI rispetto ai rotori e motori ottimizzati, forniscono al drone la capacità di autonomia di volo fino a ben 31 minuti.

I test di DJI hanno anche confermato che Mavic Mini 2 è in grado di sostenere quando in volo, correnti fino a 38 km/h, grazie all’alta efficenza dei motori, ma sopratutto alla precisa rilevazione del GPS che mantiene il drone in posizione, mancano purtroppo ancora i sensori di rilevamento ostacoli per la quale si differenziano i top di gamma come il Mavic Air2 ad esempio.


Sistema di Trasmissione OcuSync 2.0

Il nuovo DJI Mini 2 finalmente non avrà più singhiozzi di segnale come lamentato in precedenza da alcuni degli utenti del precedente modello Mavic Mini.

Mavic Mini 2

Con il sistema di trasmissione video OcuSync 2.0 DJI afferma che il drone è in grado di supportare trasmissioni in HD fino a 10km di distanza, e con il nuovo radiocomando semplice e veloce potrai controllare il drone ed esplorare i panorami che ti circondano.


Autonomia e Volo

Dji ha avuto modo di migliorare il reparto batteria del Mini 2 lavorando in maniera specifica sui motori e rotori, rendendoli anche più silenziosi.

L’autonomia di DJI mini è dichiarata di ben 31 minuti, ovvio da considerare le condizioni di volo, c’è da dire che il nuovo quadricottero è più facile da pilotare specialmente in condizioni di vento.

La stabilità di volo è migliorata di parecchio, il GPS insieme ai sensori di posizionamento aiutano anche durante l’hovering.

Il divertimento maggiore però è dato dalla modalità SPORT che spinge in DJI Mini 2 a ben 16m/s ben 58km/h !!

L’esperienza di volo nel complesso è piacevole, e anche con le modalità di ripresa automatiche il Mini 2 è in grado di librarsi in volo in maniera autonoma, unica attenzione è da prestare agli ostacoli

DJI Mini 2 purtroppo non possiede i sensori di rilevamento ostacoli, ciò implica la richiesta di attenzione maggiore durante le manovre autonome, come sopracitato.

DJI CARE REFRESH: Offre due sostituzioni in un anno a un costo minimo e copre gli incidenti*


dji mini 2

Accessori DJI Mini 2

Per un’esperienza completa con Mini 2 è assai consigliato l’uso di accessori raccomandati da DJI

  • Batteria intelligente DJI Mini 2: Una batteria LiPo con capacità di ben 2250 mAh che garantisce 31 minuti extra di volo, particolarmente consigliata a chi non ha comprato la versione Fly More Combo

  • Hub di ricarica Mini 2: Incluso nella versione Fly More Combo, ma acquistabile separatamente , è in grado di mettere in carica fino a 3 batterie intelligenti, per una ricarica veloce e in contemporanea. Il bello è che può essere usato anche come powerbank per la ricarica di tuoi dispositivi mobili.

  • Landing Pad: Un aiuto al decollo e atterraggio, utile in terreni dove i detriti potrebbero danneggiare il Mini 2

  • Borsa Mini 2: Utilissima per chi viaggia con il drone e ha necessità di tenere il piccolo quadricottero e gli accessori al sicuro.
 dji Mini 2 Accessori

Dji Mini 2 Prezzo e disponibilità

Rispetto al precedente modello, questo Mini 2 costa leggermente di più , tra le opzioni di acquisto DJI ha reso disponibile la versione Mini 2 Fly More Combo, la quale fornisce ben 3 batterie per un utilizzo prolungato ed una borsa per il trasporto.

Se siete interessati all’acquisto di un drone per imparare le basi di volo e creare spettacolari riprese aeree, Mini 2 è il giusto compromesso tra un drone professionale ed un mini drone facile da usare, con caratteristiche tecniche degne di nota, vicine alla serie Mavic.


VEDI ANCHE

Torna alla Home Page