Privacy Policy Cookie Policy

video drone

La vendita di droni è aumentata vertiginosamente nel giro di pochissimi anni, soprattutto per l’interesse sempre maggiore da parte del pubblico di giovani e meno giovani verso questa nuova tecnologia così accattivante e divertente. Il drone può essere utilizzato in moltissimi modi, e questo aspetto lo rende ormai un oggetto di culto, desiderato da molti.

 

Ma quale drone è il migliore? Non sempre si è sicuri su quale modello acquistare o quali prestazioni prediligere.

 

Proprio per questo, di seguito analizzeremo assieme quali sono le marche migliori di video droni presenti attualmente sul mercato, e quali prestazioni si addicono perfettamente ai vostri bisogni in fatto di droni.

 

I video droni fanno parte delle tecnologie più avanzate presenti attualmente sul mercato, e sono utilizzati in differenti modi da chiunque abbia la possibilità di acquistarne uno.

Prima di tutto, i droni possono essere utilizzati come strumenti militari, in quanto vengono equipaggiati con un’attrezzatura bellica e spediti in campo nemico; possono, poi, essere adoperati come strumento per le consegne (Amazon stesso utilizza questo sistema di spedizione, in quanto riduce notevolmente i tempi di consegna della merce. Esso si avvale della tecnologia UAV, utilizzando dei droni cosiddetti delivery per consegnare pacchi o cibo) o di monitoraggio per la sicurezza pubblica.

Uno degli scopi per cui vengono utilizzati oggigiorno i droni, comprende la possibilità di effettuare riprese e foto dall’alto senza troppi costi e senza pericoli eccessivi, unitamente alla possibilità di effettuare giochi differenti in compagnia, grazie ai nano droni.

 

I migliori droni si dividono in Rpa e Uav: gli Rpa sono telecomandati a distanza mediante un telecomando che possa coprire il corto ed il lungo raggio, e presentano da 1 ad 8 pale; gli Uav, invece, presentano una struttura più grande, simile a quella degli aerei, che li rende degli ottimi droni militari, soprattutto per la possibilità di essere utilizzati senza l’ausilio di piloti. Gli Uav si suddividono, fra le altre cose, in micro, con una quota di volo di 250 metri, e mini, capaci di volare anche a 150/300 metri

Quindi, possiamo notare che i droni, che inizialmente erano stati creati soprattutto per eseguire particolari attività militari, oggi sono utilizzati largamente anche dai civili. Conseguentemente, la produzione di droni è aumentata in tal misura che è quasi impossibile trovare, fra le migliaia di prodotti offerti sul mercati, uno realmente valido.

 

Una delle marche più soddisfacenti in ambito di droni semi-professionali è la francese Parrot, che coniuga un eccellente rapporto qualità/prezzo: infatti, anche se i droni della Parrot presentano dei prezzi decisamente elevati, forniscono delle caratteristiche interessanti, sia dal punto di vista dell’autonomia (nel modello Bebop 2 Power della Parrot, l’autonomia del drone arriva sino a 60 minuti), che dal punto di vista della precisione e della qualità dell’immagine ricevuta dal drone.

Se volete migliorare ulteriormente la qualità della ricezione delle immagini, riducendo al minimo i disturbi, potete utilizzare un trasmettitore video digitale. Le immagini ricevute potranno così essere migliori rispetto a quelle che si potevano ottenere in tempi passati, tuttavia c’è il rischio di incorrere in un ritardo sull’aggiornamento delle immagini, che potrebbe diminuire le prestazioni della trasmissione.

Ulteriore nota accattivante della Parrot è la possibilità di acquistare anche gli occhiali FPV, che permettono di controllare il drone attraverso uno skycontroller direttamente da terra.

 

Da prendere in considerazione è anche il marchio dji, che si occupa soprattutto della produzione di mini droni. Il vantaggio di questa tipologia di drone è la presenza di controlli di volo comodi e di una fotocamera in grado di fornire immagini di elevata qualità. Lo svantaggio, come sempre, è quello del costo elevato del prodotto.

 

Un’altra marca rilevante nel settore dei video droni è la delta drone, che produce due modelli di spicco: il delta x, che presenta un decollo ed un atterraggio verticale, e può essere utilizzato in ogni tipo di ambiente difficile, ed il delta y, che invece ha un’ala fissa e può volare sino a 150 metri di altezza. I modelli della delta drone sono più economici di quelli della Parrot, eppure forniscono delle prestazioni ottimali, seppure inferiori rispetto ad aziende più sviluppate. Uno svantaggio dei droni della delta drone è che possono produrre fotografie hd, ma non uhd.

Lo svantaggio di avere molti modelli di droni, al giorno d’oggi, è proprio quello di non poter decidere facilmente quali siano il modello ed il marchio più adatto o quelli con le migliori prestazioni.

 

Un marchio dalle prestazioni di volo particolarmente interessanti, leader del settore, è la Phantom, che ha prodotto, con notevoli risultati, milioni di droni nel corso di pochi anni. E, effettivamente, il suo successo è dovuto soprattutto a delle prestazioni aeree impareggiabili, che permettono di pilotare il drone in maniera comoda e funzionale. Lo svantaggio di questo prodotto risiede nel prezzo, che è piuttosto elevato, tuttavia la resa è davvero eccellente, la telecamera presente sui modelli è disponibile in full hd e vi è, addirittura, la possibilità di ottenere video in 4k.

Il modello più recente della Phantom è il DJI Phantom 3, che presenta un sonar ed un sistema GPS particolarmente sviluppato, oltre ad una portata di 2 km ed una durata di volo di 23 minuti.

Se abbinato ad un buon trasmettitore, le prestazioni del prodotto saranno ancora più elevate.

 

Se necessitate di un drone capace di eseguire selfie, potrete affidarvi alla Spark, mentre se desiderate un drone che vi consenta di divertirvi con gli amici, il marchio Syma offre, fra i vari modelli, il x5sw, dalle prestazioni non elevate, ma funzionale se il vostro scopo è il divertimento.

 

Al giorno d’oggi, i droni possono essere acquistati anche nei modelli spy (utilizzabili attraverso controlli remoti), o aerial (utili per realizzare delle riprese interessanti durante eventi importanti come, ad esempio, un matrimonio).

Su Amazon, invece, si possono acquistare dei droni real time aerial ad un prezzo interessante, ottenendo un prodotto economico, ma funzionale, dotato di fotocamera hd 360 gradi.

Se invece si cercano dei droni da utilizzare per delle competizioni fra amici, si possono scegliere i quadricotteri da corsa. Questi, tuttavia, in Italia sono utilizzabili soprattutto al chiuso, in quanto le norme restrittive impediscono le competizioni il pilotaggio FPV all’aperto.

 

Se necessitate di un drone per poco tempo, essi possono essere presi in noleggio su tutto il territorio italiano attraverso i siti internet che offrano questo specifico servizio. Solitamente i siti sono sicuri e offrono un servizio veloce ed economico.

 

Abbiamo, quindi, analizzato a 360° assieme a voi quali sono i migliori marchi di droni attualmente presenti. La scelta può essere difficile, ma con una guida che vi aiuti nell’acquisto, troverete sicuramente meno difficoltà nell’approcciarvi al complesso ma affascinante mondo dei droni.

Chiudi il menu