DJI e i Droni Phantom a confronto

DJI e i Droni Phantom a confronto

La riscossa dei droni DJI Phantom

Quest’anno sono arrivati sul mercato italiano centinaia di modelli di droni.

In Italia non solo scarseggiano siti su cui vi siano esperti che offrano un’idea precisa sui quadricotteri ma perfino su YouTube è difficile trovare tutte le informazioni necessarie in un posto solo dove informarsi sui modelli di droni migliori da acquistare nel 2019.

Fortunatamente, noi siamo qui per voi, per offrivi le nostri opinioni su droni che reputiamo esser ei migliori in assoluto.

Nel mondo dei droni vi sono tantissimi prodotti validi, e fra questi una menzione speciale la meritano sicuramente i quadricotteri della linea Phantom prodotti da Dji.

Su vari siti web si stanno trovando sempre più spesso dicotomie del tipo “Parrot vs Xiaomi“, altri tessono le lodi dei quadricotteri RC, altri ancora stanno rivalutando i prodotti della linea Sky: come se questi droni della DJI avessero ormai fatto il loro tempo e avessero ceduto il passo alla concorrenza.

La realtà è che la DJI per molti aspetti è da considerarsi  l’azienda numero 1 nel campo dei droni, e nelle prossime righe analizzeremo le caratteristiche dei modelli DJI migliori.

DJI Phantom 2 VisionSe siete alla ricerca di un quadricottero della linea Phantom ma avete un budget limitato, potreste optare per un “vecchio” DJI Phantom 2 Vision, questo drone dal classico colore bianco caratteristico della linea Phantom può essere acquistato anche su diversi e-commerce come Amazon.

Anche con diversi anni sulle spalle, il Vision può considerarsi un modello di categoria professional, pensato per fotografi e videomaker.

 

 

 

 

Disponibile anche nella versione Advanced,  ma vediamo questo modello da cosa è caratterzzato.

  • Dji ha montato una fotocamera su questo drone, da 14 megapixel in grado di girare video a 1080p
  • Il DJI Phantom   ha una batteria da 5200 mAh che garantisce un’autonomia di volo di oltre 20 minuti
  • Dotato di GPS e sistema Return Home

 

Oltre al radiocomando in dotazione, questo quadricottero può essere comandato anche grazie all’apposita Dji Vision App, disponibile per sistemi iOS 6 o superiori (iPhone, iPad Mini, ecc.) e per device Android.

 

DJI Phantom 3 Standard

 

Questo modello di drone, emesso da DJI anche lui  qualche anno fa, è ancora un buonissimo prodotto per chi volesse spendere un centinaio di euro in meno, sacrificando gli ultimi avanzamenti tecnologici.

 

Recuperabile a prezzi vantaggiosi su e-commerce come  Amazon rimane un drone di fascia medio – alta adatto alla realizzazione di video e foto, vediamone le caratteristiche:

 

  •  Il Phantom 3 ha un design snello ma robusto, parliamo sempre di un prodotto che pesa circa 1.2Kg
  • DJI lo ha dotato di una camera che realizza foto con risoluzione 12mp, con gimbal a 3 assi (video a 2.7K)
  • può alzarsi fino ad 6km di altezza e la batteria ha un’autonomia di oltre 23 minuti in volo, con una velocità massima di 12m\s
  • DJI lo ha dotato di un comodo sistyema GPS impostabile dal dispositivo di pilotaggio che comunica al drone che strada intraprendere durante le riprese

 

 

 

Questo modello è anche disponibile nella versione Advanced e Professional, che oltre ad avere le medesime caratteristiche tecniche di quella standard ha qualche modifica specialmente all’apparato video e fotocamera.

 

DJI Phantom 3 Standard è comunque un prodotto professional, pensato ovvero per i professionisti della fotografia, che può montare anche una Gopro in aggiunta alla camera in dotazione.

 

Per Questo modello come per tutti i droni della serie DJI Phantom è possibile effettuare degli upgrade, installando diversi accessori.

 

DJI Phantom 4 Pro V2

 

La DJI è una delle marche più famose nel mondo dei droni per la fotografia.

Tutti i droni di questa casa sono tecnologicamente avanzati, il che significa che raramente il costo è basso. Rientra precisamente in questa categoria il Phantom 4 Pro , che è un quadricottero pensato proprio per i professionisti della fotografia.

 

Il design è molto più ricercato rispetto a quello del precedente Phantom 3, ed è ricco di funzionalità:

  • Il nuovo nuovissiomo modello di Dji, Phantom 4 Pro V2.0 èmonta un  sistema di trasmissione chiamato  OcuSync HD, che supporta in automatico la banda a doppia frequenza e si connette senza fili ai DJI Goggles.
  • La fotocamera di DJI ha un  sensore da 1pollice e   20 MP  in grado di girare  video 4K/60fps. L’otturatore della fotocamera è ottimizzato per riprendere in maniera eccellente anche i soggetti in rapido movimento
  • Il Phantom ha un sistema chiamato FlightAutonomy, il quale  vede in  5 direzioni per evitare gli ostacoli.

 

Con un prezzo piuttosto importante, oltre i 1.500eur, questo prodotto è adatto agli utenti PRO (professional).

 

Phantom 4 Pro+ Plus

 

Si tratta di una delle ultime creature della DJI. In realtà è simile se non uguale al DJI Phantom 4 Pro descritto sopra, ma può vantare un radiocomando con display integrato.

  • Con un display da , con una luminosità superiore a smartphone e tablet che permette di vedere ciò che il quadricottero sta inquadrando con la tecnologia UHD 4K.
  • Lo schermo è completamente ottimizzato e con l’applicazione DJI GO 4 già integrata con la quale è possibile condividere e modificare video e foto all’istante.
  • Il dispositivo gira con sistema Android, con applicazioni di base preinsrtallate
  • Autonomia estesa fino a 5h
  • Memoria da 16GB

 

Dove posso acquistare i droni DJI Phantom ?

 

Grazie ai link che potete trovare qui su droni360 avrete tutte le informazioni necessarie per acquistare quadricotteri che siano stati testati sia in termini di qualità che di convenienza.

 

Mentre tutti gli altri siti web vi spacciano per modelli eccellenti i droni più costosi solo per poter avere maggiori margini di profitto, noi ci siamo concentrati nel trovare i migliori negozi online che vi offrano prodotti con un eccezionale rapporto qualità – prezzo.